Home

I nuovi servizi e le convenzioni a favore degli associati, venerdì la presentazione presso l'EPT

E-mail Stampa PDF
 
Venerdì 29 Gennaio 2016 ore 11,00 nel “Salone degli Specchi” presso Ente Provinciale del Turismo, ubicato nella prestigiosa Reggia di Caserta la Confesercenti Provinciale di Caserta presenta i servizi e le nuove convenzioni per gli associati per l’anno 2016. 
Una vera e propria assemblea, dunque, nel corso della Quale la Confederazione vuole incontrare una rappresentanza territoriale dei propri iscritti e tutti quei partner che fino ad oggi hanno deciso di affiancare il mondo Confesercenti. 
“Oggi Confesercenti offre molti ed importanti servizi quale il Credito alle aziende e la Cessione del quinto a dipendenti pubblici e privati – afferma il Presidente Provinciale Maurizio Pollini – non da meno le Attività di Patronato, Caf e Assistenza Fiscale, la Formazione Professionale per Titolari e Dipendenti e le attività degli Enti Bilaterali, della Contrattualistica e della commissione specifica che si occupa di Conciliazioni di Lavoro. Ma abbiamo voluto mettere in piedi delle convenzioni rivolte agli iscritti su vari ambiti di interesse quali Il Risparmio Energetico e del Gas (“SICME Energy e Gas”), la Sicurezza sul Lavoro decreto legislativo n 81 del 2008, la Vigilanza sorvegliata per le Imprese, la Convenzione per il pagamento dei diritti SIAE, la convenzione per la stipula di Polizze assicurative per Imprese e persone fisiche e la realizzazione di Siti – E Commerce. Infine – conclude Pollini – vogliamo rilanciare anche per quest’anno l’iniziativa Impresa Amica”. 

Impresa Amica è stata ideata e promossa dalla Confesercenti provinciale di Caserta con l´obiettivo di promuovere le imprese del territorio e di rafforzare il rapporto di fiducia tra commerciante e consumatore. Infatti, con questo progetto Confesercenti invita gli imprenditori ad offrire sconti nella misura del 10-15-20 % sui prodotti di ogni settore a favore dei possessori di una card che sarà denominata “Card Impresa Amica”. 

“L´iniziativa della Confesercenti non riguarda soltanto gli aderenti alla confederazione, ma vale per tutte le imprese, le quali potranno partecipare per contribuire alla ripresa dei consumi nella nostra provincia, incentivando gli acquisti nelle città di Terra di Lavoro, provincia delle eccellenze economiche. – fa sapere Gennaro Ricciardi, Direttore Provinciale di Confesercenti Caserta - 
Tutti i gli operatori 
aderenti all’iniziativa appongono una vetrofania adesiva sulla vetrina della loro attività imprenditoriale. In tal modo il consumatore potrà riconoscere l’azienda che partecipa all’iniziativa. Gli operatori commerciali che aderiranno saranno inseriti in un elenco che sarà adeguatamente divulgato sul sito internet della Confesercenti di Caserta in un apposito banner dedicato all’iniziativa. Confesercenti, inoltre, provvederà a promuovere l’iniziativa attraverso la pubblicità televisiva, radiofonica, giornalistica e via web. In questo modo, il consumatore attento ed interessato potrà preventivamente conoscere i nomi e le ubicazioni delle attività aderenti”. 

La Card Impresa Amica, alla sua esibizione consente al cliente di ottenere uno sconto immediato sull’acquisto di prodotti o servizi offerti dal punto vendita. È una soluzione molto fidelizzante perché, a parità di beneficio per il cliente, incentiva il ritorno immediato per l’azienda.
Il possessore della Card Impresa Amica viene incentivato alla fidelizzazione. Il possesso della Card Impresa Amica Confesercenti permette di far sentire comunque il cliente importante, di conoscerne le abitudini e di informarlo su promozioni riservate ai soli “affezionati”.
La Confesercenti provvederà a distribuire gratuitamente la card che sarà realizzata per n. 10.000 esemplari totali ai sodalizi convenzionati (militari della Brigata Bersaglieri Garibaldi, Personale dipendente del Cira di Capua, soci della Cooperativa Lavoro e Giustizia, associati alla federazione pensionati FIPAC, dipendenti di tutti i 104 comuni della Provincia di Caserta. La Card, inoltre, totali ad ogni imprenditore aderente il quale potrà liberamente distribuirla secondo la propria discrezione.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter









Ultime Notizie

Più Lette

Video