La Confesercenti ha stipulato, per i suoi soci, diverse convenzioni con primarie aziende di vari settori.
I vantaggi e le opportunità sono pensati per agevolare i soci nella loro importante attività.
Di seguito l’indicazione delle convenzioni per settore.

Nota: le convenzioni pubblicate in queste pagine sono soggette a continuo aggiornamento.

Altre convenzioni sono attive presso le strutture regionali e provinciali Confesercenti o presso le singole Associazioni di categoria.

Per i dettagli, si consiglia di visitare i singoli siti.

Convenzioni Assicurative

Le finalità della Convenzione sono individuabili nell’offerta esclusiva di prodotti semplici e convenienti, nella fornitura di prodotti personalizzabili, nella garanzia di un elevato standard di servizio e nella collaborazione operativa fra la rete dei servizi della Confesercenti e di Unipol.

Le garanzie sono prestate a favore degli associati Confesercenti in attività. Esse prevedono, per esempio, per assistenza alla persona: pareri medici immediati, l’assistenza in centri medici specializzati, l’assistenza infermieristica e fisioterapica specializzata domiciliare; in caso di assistenza per l’abitazione: invio di un vetraio, assistenza di un fabbro, spese di albergo.

Convenzione Bancarie

Gruppo Monte dei Paschi di Siena con Aziende di credito sono in grado d’offrire la possibilità e alla facilità d’accesso ad un’ampia gamma di prodotti e servizi bancari.

Intesa SanPaolo mette a disposizione, anche tramite le Società Prodotto del Gruppo, nel rispetto del merito del credito, alle imprese aderenti alla Confesercenti linee di credito appositamente dedicate e a tassi preferenziali.

Offre una vasta gamma di prodotti di finanziamento e di investimento indirizzati ad aumentare i volumi di finanziamenti erogabili, a valorizzare al meglio la funzionalità dei Confidi di categoria; ad attuare iniziative comuni.

Convenzione Trasporti

Alitalia propone a Confesercenti, le agevolazioni tariffarie, alle condizioni riportate nel testo della convenzione, valide dal 13 marzo al 31 dicembre 2007 sui voli di linea nazionali e internazionali del Gruppo.